Mag 15

Cash and Carry

Smaterializzazione dei Buoni Pasto come servizio innovativo al cliente

Il CASH & CARRY quale fornitore principale dell’esercente, grazie alle soluzioni QSAVE può diventare un soggetto intermediario che offre ai propri clienti l’opportunità di gestire i Buoni Pasto in un “Punto servizi di raccolta”.

Come funziona

QSAVE grazie al know how all’esperienza nella gestione del buono pasto è l’unica realtà in Italia che:

  • può smaterializzare in cassa i buoni pasto cartacei di tutti gli emettitori, facendoli confluire in un unico gestionale di controllo e redenzione.
  • può automatizzare i processi di smaterializzazione del Buono Pasto attraverso un Totem QPoint.

La soluzione BP360 applicata in un TOTEM QPOINT a servizio dei clienti permette:

  • al cliente-esercente, di accedere ad un suo profilo-utente
  • scannerizzare tutti i buoni pasto raccolti dai propri clienti in un’unica volta
  • il sistema monitora i buoni scannerizzati, per emettitore, per tipologia, emette una cedola riepilogativa che semplifica e velocizza il processo di emissione della fattura all’emettitore, senza più controllo e conta manuale da parte del personale.

Vantaggi

Il CASH & CARRY riesce a dare un servizio al cliente, aumentandone fidelizzazione e frequenza degli acquisiti.

Il Cliente ottimizza i costi sulla gestione del buono pasto con minori tempi di conta, fatturazione e incasso, in un luogo che è abituato a frequentare.

QSave - Smaterializzazione dei buoni pasto per cash and carry